• +39 328 6723481
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L' hard disk fa rumore ? Come capire i problemi dell'hard disk e risolverli - Danni meccanici e fisici

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Indice articoli

Guasti meccanici e fisici:

Con danni meccanici si intendono i dani alle componenti mobili del  disco (testine , bracci , circuito motore); mentre per danni fisici, i danni causati dall'usura della superficie dei piatti del disco che diminuiscono così la loro capacità di memorizzazione.

Esempio di guasto meccanico.

Prevenzione:

Il modo migliore per percepire il presentarsi di anomalie al disco è quello di effettuare un controllo tramite software SMART (Self Monitoring Analysis and Reporting Technology) che in genere è già integrato nel bios delle schede madri ma è necessario verificare che sia attivo. Si possono poi installare dei software aggiuntivi che permettano un controllo maggiore, come questo.

E' inoltre utile effettuare una pulizia del disco 2-3 volte l'anno (una frequenza troppo alta potrebbe essere controproducente), eliminando i files non necessari e quelli temporanei, rimasti memorizzati nel computer e successivamente una deframmentazione.

In questo modo si alleggerisce il lavoro medio giornaliero del disco.

Esempio di software per la pulizia del disco.

Per la deframmentazione potete usare il tool fornito dal sistema operativo (Per Windows : Risorse del computer, click destro sul disco, proprietà, Strumenti)

Non meno importante è quello di effettuare, almeno una volta l'anno, la pulizia del computer e di tutte le ventole, aprendo anche lo chassis per eliminare meglio la polvere. Perchè questa, ostacolando il ricircolo dell'aria, fa aumentare il riscaldamento del pc e la probabilità di guasti.

Rimedi:

I rimedi in questi casi sono l'apertura del disco in camera bianca, nel caso di guasti meccanici, per permettere la sostituzione della parte danneggiata o lo spostamento dei piatti  su un disco buono.

Nel caso di guasti alla superficie del disco è importante, come già detto, non insistere con l'uso del dispositivo e far effettuare una scansione della superficie con un software professionale che possa permettere di recuperare il maggior numero di dati. 


Ciao! Clicca su un contatto qui sotto per avviare la chat. Se non ci sono contatti disponibili invia una mail a info@lardierinformatica.it

Avvia una chat su WhatsApp
Close and go back to page