• +39 328 6723481
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Windows Mail di Windows 10. Perché è da evitare

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La mia esperienza con questo client di posta elettronica, è sicuramente negativa, almeno se lo paragono ai suoi predecessori.

Infatti dai tempi del benvoluto Outlook Express, il client base di posta fornito con il sistema operativo, passando per Windows Live Mail, fino ad arrivare a Windows Mail di Windows 10 è andato via via perdendo funzionalità.

Il motivo va ricercato a mio parere nel fatto che Microsoft commercializza la suite di Office e ne spinge le vendite. Il che è certamente lecito, ma la presenza di Windows Mail è una nota negativa in Windows 10.

Queste sono le caratteristiche che mancano e che erano presenti nei suoi predecessori:

  1. In primo luogo non è possibile mantenere i messaggi se questi vengono cancellati dal server. In pratica è possibile solo la sincronizzazione, come avviene nei telefoni. Perché cancellando i messaggi dal server , appena Windows Mail effettua una sincronizzazione li cancellerà a sua volta, senza la minima possibilità di recupero.
  2. Peggio ancora non permette di conoscere dove si trova il file di dati, importantissimo se si vuole fare una copia di backup
  3. Quando si cancellano i messaggi direttamente da Windows Mail non è più possibile decidere di mantenerli sul server e per quanti giorni
  4. Non si possono più creare le cartelle personalizzate , si deve prima andare a crearle nella web mail
  5. ... e poi vogliamo parlare della grafica

Ciao, clicca su un contatto per avviare la chat. Se non ci sono contatti disponibili invia una mail a info@lardierinformatica.it, riceverai una risposta a breve.

Avvia una chat su WhatsApp
Close and go back to page